Come parlare in pubblico: recensione del public speaking efficace secondo Fred E. Miller

Recensione parlare in pubblico -libroCi sono tantissimi libri e corsi per parlare in pubblico, alcuni molto utili, altri passabili e, ahimè, molti davvero inutili se non dannosi. Ecco perché ho deciso di rispondere alle domande che mi arrivano “Fabio, da quale libro posso iniziare per studiare il public speaking?” . E allora oggi iniziamo questa nuova sezione dedicate alle opinioni, pareri e recensioni sui libri e corsi di public speaking

Ottenere il successo nel public speaking e come riuscire a superare la paura e l’ansia di parlare davanti agli altri senza temere il giudizio altrui, sono i principali argomenti affrontati da Fred Miller, speaker, coach, blogger e autore di NoSweat Public Speaking! (traducibile più o meno con “public speaking senza fatica”).

Le strategie delineate e i consigli suggeriti dall’autore americano in questo suo libro del 2011 (non ancora tradotto qui da noi in Italia) su come parlare in pubblico senza emozionarsi ma facendo, al contrario, interventi efficaci e memorabili nella testa delle persone, partono da una premessa fondamentale e imprescindibile.

Qual è questa premessa?

È presto detto.

Parlare in pubblico significa anzitutto esporre le proprie idee, i propri contenuti… ma al tempo stesso significa anche, e soprattutto, “farli arrivare a destinazione”.
Clicca qui per continuare a leggere!→

Public speaking di fronte ad un pubblico di poche persone

public speaking Riuscire a parlare davanti a un pubblico di poche persone (da 2 a 50)  è davvero alla portata di tutti?! Anche parlando davanti a pochi, sono efficaci le più comuni strategie del public speaking?! E allora perché quando arriva il momento che ti devi alzare per parlare arriva quella paura, che fa tremare la tua voce, o girare lo stomaco come fosse una lavatrice impostata su “centrifuga” e la mente sembra svuotata del tutto?!

La verità è che anche quando si è davanti a pochi c’è comunque il rischio “fobia sociale”!

Se vuoi sapere come parlare in pubblico senza ansia, qui a ViP, scoprirai presto come anche tu, con l’aiuto prezioso dei nostri consigli, potrai superare l’ansia (fino a alla vera e propria paura) di far sentire la tua voce a più persone, riuscendo a parlare davanti a un pubblico con successo ed efficacia.

L’argomento di questo articolo riguarda, nello specifico, alcuni fondamentali consigli perché tu possa facilmente riuscire a parlare in presenza di poche persone con successo, che sia un discorso (davanti ad un pubblico o davanti ad amici/parenti), una presentazione di lavoro, o una lezione a degli studenti

È, questa che ti ho appena descritto,  una situazione un po’ particolare all’interno dell’argomento public speaking e se avrai la pazienza di seguirmi ti dirò perché… e inoltre scoprirai con gioia che ne valeva davvero la pena   😉

Il public speaking o il parlare in pubblico che dir si voglia, fa subito venire in mente a tutti noi lo stereotipo classico dell’oratore, dello speaker professionale e professionista che parla al pubblico e arringa folle oceaniche,  masse sterminate di persone.

Centinaia, ma che dico migliaia di fans, followers o semplicemente ascoltatori adoranti se non  addirittura “deliranti” che pendono letteralmente dalle lebbra del magnetico Cicerone di turno (o Obama per essere più attuali), il quale trasmette il proprio messaggio intrattenendo e giocando col registro emotivo delle persone che lo ascoltano a suo totale piacimento!!!
Clicca qui per continuare a leggere!→

5 strategie per parlare in pubblico senza emozionarsi

come parlo davanti ad un pubblico senza ansia

E’ davvero possibile parlare in pubblico senza paura?! Come si può parlare davanti a più persone lasciandosi l’ansia indietro?! Perché così tante persone hanno paura di parlare in pubblico?!

Ciao e benvenuto/a su voceinpubblico.it il tuo alleato migliore (se lo vorrai) contro la paura di emozionarti a parlare davanti ad un pubblico (piccolo o grande).

Insieme vedremo come avere successo nel public speaking, dare alla tua voce e ad ogni tuo discorso, a lavoro o nella vita quotidiana, tutta l’efficacia necessaria per poter trasmettere il TUO personale messaggio a chi ti è di fronte.

Dimentica ogni ansia o paura di arrossire prima di un discorso, una presentazione o prima di dover parlare in pubblico in generale.

Con i nostri consigli tutto questo sarà solo un brutto ricordo! (no nessuna pillola magica dei “grandi oratori” che parlano davanti a decine di migliaia di persone alla volta, qui lavoriamo per farti parlare davanti a 3, 4, 50 persone…)

Prima di svelarti come parlare in pubblico con successo ho una domanda per te: perché ti dovrebbero interessare queste 5 strategie contro la paura di parlare in pubblico? Clicca qui per continuare a leggere!→

Come fare una presentazione efficace in pubblico

una presentazione di successo

Come fare una presentazione efficace in pubblico. Ecco come fare con successo un intervento davanti a gruppi di persone.

Se sei in cerca di strategie di public speaking in Italia per riuscire a tenere un discorso davanti agli altri, soprattutto al lavoro, senza la paura di arrossire, emozionarsi o comunque non riuscire a trasmettere tutta la massima efficacia che meriti… allora sei nel posto giusto qui su voceinpubblico.com.

Continua a leggere e scoprirai nuove risorse gratuite per parlare in pubblico senza emozionarsi a gruppi piccoli e medi di persone dando alla tua voce tutta l’attenzione e l’efficacia che reclama.

Nel mondo del lavoro odierno, sempre più globale, competitivo e in crisi… massimizzare le risorse sembra essere diventata la parola d’ordine.

Il profitto, la produzione, la produttività, le risorse.

Anche quelle cosiddette “umane”.

E tra le cose che noi “risorse umane” (ma io preferisco parlare più semplicemente di  “persone” ) facciamo c’è quella di COMUNICARE.

Trasmettere messaggi, informazioni, compiti, motivazioni,e chi più ne ha più ne metta.

Anche questi, quindi, sono “tasks” che vanno gestiti bene, per l’ambiente di lavoro ma soprattutto per sé stessi.

Gratificazioni, carriera, retribuzione, pura e semplice soddisfazione personale… trova tu il motivo che più ti motiva a fare bene.

Preparare, organizzare e fare una buona presentazione al pubblico, efficace, incisiva, memorabile è non solo auspicabile, quindi, ma necessario.

Ma fare una presentazione non è come recitare la poesia a scuola…
Clicca qui per continuare a leggere!→

il Primo corso di public speaking della storia e il suo inventore

il primo corso della storiaChi è il padre del “public speaking”? esiste un inventore della comunicazione efficace davanti ad un gruppo di persone o è sempre esistito? chi ha fatto il primo corso di formazione al mondo per parlare in pubblico?

La risposta a queste domande è composta di due semplici parole:

Dale Carnegie

Infatti è quest’uomo che ha creato il primo corso di public speaking della storia, almeno nel mondo moderno. E oggi vorrei parlare del suo libro pubblicato quasi un secolo fa e ancora il miglior libro per parlare in pubblico che puoi trovare in circolazione!

Ma cosa rende questo libro diverso dalla marea di libri sul public speaking che si trovano in giro,?

la prima cosa è che TUTTI questi nuovi corsi per saper parlare davanti a tante persone prendono “in prestito” il 90% dei loro contenuti da questo libro.

La seconda ragione è che Dale Carnegie sapeva come scrivere oltre che come parlare, insomma era un grande oratore e maestro della comunicazione efficace, come ci piace chiamarla oggi e allo stesso tempo la sua scrittura risultava coinvolgente per il lettore.

Il libro è una sintesi dei corsi per parlare in pubblico che lui aveva creato, e teneva con enorme successo già da molti anni. Ecco che nel libro l’autore non dovette inventarsi nulla, non c’era bisogno di parlare di paure e ansie teoriche perché le conoscevo benissimo, dopo anni di esperienza nei corsi di formazione che teneva. E questa conoscenza pratica esce tutta all’interno del libro. Mentre lo leggerai non potrai che trovare le TUE paure e ansie, troverai le tue emozioni, i tuoi balbettii, la tua lingua impastata, le tue farfalle nello stomaco, le tue gambe tremolanti, il tuo evitare ogni situazione in cui l’attenzione di più persone ricadrebbe su di te… ci sei TU!

Ecco che lui aveva creato questi corsi di formazione che erano veri e propri workshop con un programma in grado di portare la persona più timida, riservata, e diciamolo pure, impaurita di parlare in pubblico, ad un livello che riusciva a gestire le proprie paure, a parlare senza emozionarsi, e quindi ad ottenere di più dalla sua vita.

La struttura del libro è quella classica dei moderni libri di crescita personale: Clicca qui per continuare a leggere!→